Notiziario n.9 - 08 marzo 2018

Notiziario n.9 - 08 marzo 2018 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 09:29

Avviso rivolto ai lettori del notiziario settimanale.

Ogni suggerimento da parte vostra sarà utile per migliorare la pubblicazione di questo notiziario. Se siete interessati a ricevere il notiziario o a farlo pervenire ad altri soci, volontari e familiari comunicate l’indirizzo di posta elettronica in segreteria oppure scrivete una mail a uicco@uiciechi.it.

 

1 L'ANGOLO DEL PRESIDENTE - IL SALUTO

1 L'ANGOLO DEL PRESIDENTE - IL SALUTO UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 09:39

Carissimi e carissime, passata la buriana di gelo e neve dei giorni scorsi che ha influenzato minimamente la nostra attività sezionale, ci attende un fine settimana ricco di iniziative. Ricordo ad esempio la fes

1.1 LA FRASE DELLA SETTIMANA

1.1 LA FRASE DELLA SETTIMANA UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 09:43

Senza un avversario la virtù marcisce. (Seneca)

1.2 L'ANGOLO DEL BUON UMORE

1.2 L'ANGOLO DEL BUON UMORE UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 09:50

 

Due amici entrano in un bar: “Cosa prendi?”. “Quello che prendi tu”. Il primo: “Allora 2 caffè”. Il secondo: “Due caffè anche per me!”.

1.3 LA RICETTA DELLA SETTIMANA INVOLTINI DI TACCHINO RIPIENI

1.3 LA RICETTA DELLA SETTIMANA INVOLTINI DI TACCHINO RIPIENI UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 09:52

INVOLTINI DI TACCHINO RIPIENI

INGREDIENTI:

    6 fette sottili di tacchino
  • - 130 g di macinato di vitello
  • - 130 g di salsiccia fresca
  • - 20 g di olive verdi
  • - 1 tuorlo
  • - 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • - 120 g di pancetta tesa a fette
  • - olio extravergine di oliva -  rosmarino
  • - 1 spicchio d'aglio – sale
  • – Per servire usate valeriana.
  • Preparazione

    Iniziate la preparazione degli involtini di tacchino ripieni unendo, in una ciotola capiente, la carne macinata, la salsiccia sbriciolata, il tuorlo d'uovo, il parmigiano e le olive tritate. Mescolate bene con l'aiuto di un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiustate di sale.  Adagiate le fette di tacchino su un tagliere e disponete su ciascuna di esse due cucchiai della farcitura appena preparata. Distribuite bene il composto lasciando libero dalla farcia un piccolo bordo intorno alla fetta e formate un involtino ben stretto: arrotolate ogni fetta su se stessa fino a circa metà, piegate i lembi di carne ai lati verso l'interno e continuate ad arrotolare. Fasciate ogni involtino con le fette di pancetta, legateli a pacchetto utilizzando un po' di spago da cucina e disponete su ognuno un rametto di rosmarino. Scaldate un paio di cucchiai d'olio con lo spicchio d'aglio in una padella e fatevi rosolare i fagottini, da tutti i lati, per circa 5 minuti. Quando sono dorati, trasferiteli in una teglia e fateli cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. A cottura ultimata eliminate lo spago, aggiustate di sale e servite gli involtini di tacchino caldi accompagnandoli con una fresca insalata di valeriana.
  • 2. LA NOSTRA SEZIONE.

    2. LA NOSTRA SEZIONE. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:47

    2.1 CICLO CONFERENZE "AGIRE PER L'ARTE NELL'ITALIA DEL SISMA"

    2.1 CICLO CONFERENZE "AGIRE PER L'ARTE NELL'ITALIA DEL SISMA" UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:03

     

    conferenza del prof. Salvo Bordonaro "Uomini e terremoto: una convivenza difficile" che si terrà venerdì 9 marzo alle ore 21,00 a Canzo, nella sala conferenze della sede della Comunità Montana del Triangolo Lariano. La conferenza fa parte dell'iniziativa intitolata "Agire per l'arte nell'Italia del sisma", raccolta fondi, mostra fotografica e ciclo di conferenze sull'arte in pericolo organizzata da Comune di Erba, Civico Museo di Erba - Centro Artistico Teatrale e Comune di Caslino d'Erba, Biblioteca "L. Gennari". Hanno aderito i Comuni di Canzo e di Asso, Villa Parravicino Sossnovsky e il club Soroptimist di Como. Con il patrocinio della Comunità Montana del Triangolo Lariano e la collaborazione dei Comando Provinciale Vigili del Fuoco e dei Distaccamenti di Erba e Canzo, la collaborazione della Protezione Civile Erba-Laghi. Si ringraziano ColorGalli e la Cartoleria Ratti di Erba per l'aiuto fornito.

    2.2 GITA SOCIALE UICI COMO – TERRE SENESI E ISOLA D’ELBA DAL 29 MAGGIO AL 3 GIUGNO 2018.

    2.2 GITA SOCIALE UICI COMO – TERRE SENESI E ISOLA D’ELBA DAL 29 MAGGIO AL 3 GIUGNO 2018. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:06

    La sezione UICI di Como in collaborazione con l’agenzia Vecchie Mura Viaggi Lecco organizza la gita sociale da martedì 29 maggio a domenica 3 giugno 2018. La meta di quest’anno sarà la Toscana, in particolare le terre senesi e l’isola d’Elba. Di seguito il programma dettagliato. Affrettatevi a prenotare! Vi aspettiamo numerosi!!

    29 MAGGIO: LECCO – COMO – SAN GIMIGNANO – POGGIBONSI.

    Ritrovo dei partecipanti a Lecco Piazza della Stazione alle ore 6.15 e successivamente Como San Giovanni presso la Stazione F.S. alle ore 6.45 e Como Rebbio alle ore 7.00 presso il distributore Q8. Partenza con Pullman Deluxe alla volta della toscana con sosta lungo il percorso ed arrivo a San Gimignano per il pranzo in ristorante. Al termine visita guidata al centro storico in particolare si potra’ visitare la Piazza Duomo, Torre Grossa, il Polo museale Santa Chiara con il Museo Archeologico. Al termine trasferimento del gruppo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

    30 MAGGIO: POGGIBONSI – LARDERELLO – VOLTERRA.

    Prima colazione in hotel, in mattinata partenza per Larderello, è un posto unico nel suo genere: il Paese sorge al centro della Valle del diavolo, chiamata così a causa del suo paesaggio caratterizzato dalla presenza di soffioni boraciferi. I soffioni sono emissioni violente di vapore acqueo ad alta pressione e temperatura, che fuoriescono da spaccature del suolo o perforazioni artificiali. Questi caratteristici vapori bianchi erano già noti all’epoca di Dante Alighieri: al sommo poeta ispirarono i paesaggi dell’Inferno della Divina Commedia. Al termine pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si raggiungerà Volterra, arroccata su una collina, la piccola Volterra il rapporto fra il numero dei monumenti e quello degli abitanti è decisamente a vantaggio dei primi: vi basterà una passeggiata per il centro storico con il naso all’insù, e scorgerete tantissime prove dei quasi tremila anni di vita della cittadina in Val di Cecina, si partirà dal Duomo e poi il Palazzo dei Priori, il battistero, il Palazzo Viti ecc… Rientro in Hotel per cena e pernottamento.

    31 MAGGIO: POGGIBONSI – SIENA – ISOLA D’ELBA.

    Prima colazione in Hotel, In mattinata incontro con la guida per la visita di Siena. Visitare Siena per un giorno è l’occasione per vedere e conoscere bene il suo centro storico, i monumenti e le sue principali opere storico-artistiche. Il centro storico circondato dalle antiche mura, è tutto pedonale e a misura d’uomo. Ammireremo Piazza del Campo, il Duomo e le molteplici botteghe gastronomiche disseminate tra le vie. Pranzo in ristorante in centro. Al termine trasferimento a Piombino in tempo utile per l’imbarco sul traghetto verso l’isola d’Elba, faremo l’attraversata di c.a. una ora nelle ore del tramonto. Arrivo sull’Isola e trasferimento nel Resort. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

    01 GIUGNO: ISOLA D’ELBA

    Pensione Completa nel resort. Intera giornata di visita guidata alla scoperta dell’Isola d’Elba ed in particolare la zona delle Miniere, la Villa di Napoleone e i bellissimi borghi affacciati su uno splendido mare color smeraldo. Il tour dell’isola comprenderà anche delle soste paesaggistiche per ammirare la costa e le spiagge. Rientro in hotel per cena e pernottamento. (si potrà anche ritagliarsi un poco di tempo per un tuffo in mare, nella spiaggia privata di fronte all’hotel).

    2 GIUGNO: ISOLA D’ELBA – PIOMBINO – PISTOIA.

    Prima colazione in Hotel, in mattina trasferimento a Portoferraio, breve visita della cittadina portuale e tempo libero per un poco di shopping prima della presa del traghetto alle ore 12.00 con arrivo a Piombino una ora dopo c.a. Pranzo in ristorante verso le ore 13.30. Nel mezzo del pomeriggio trasferimento a Pistoia. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

    3 GIUGNO: PISTOIA – COMO –LECCO.

    Prima colazione in Hotel in mattinata incontro con la guida per la visita guidata al centro storico di Pistoia.  Centro toscano ricco di storia e di cultura, Pistoia si presenta come una città da scoprire passo dopo passo, camminando tra le belle vie del centro storico e ammirando i numerosi monumenti che vi si incontrano, simbolo di un passato denso di eventi e di un presente culturalmente vivace. Visita della Cattedrale, il Palazzo Pretorio e il Palazzo Vescovile. Pranzo. Nel pomeriggio al termine del pranzo partenza per il viaggio di rientro. Soste lungo il percorso arrivo a Como e Lecco in serata.  

    QUOTA DI PARTECIPAZIONE

    MIN 30 PAGANTI 760€ - MIN 40 PAGANTI 740€ - MIN 50 PAGANTI 730€ SUPPLEMENTO SINGOLA: 175€ Assicurazione Facoltativa contro l’annullamento (copre per motivi certificabili): + 49€ A persona. LA QUOTA COMPRENDE: viaggio a/r in Pullman Gt di ultima generazione – Sistemazione in hotel 4* e 4* superior – trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo dell’ultimo giorno- Ottimi menu’ tipici regionali con assaggio di prodotti locali- Bevande incluse ¼ di vino e ½ di acqua a pasto per persona – Traghetto a/r per l’isola d’Elba  con autobus al seguito – Servizio guida turistica per San Gimignano – Larderello – Volterra –Siena – Elba e Pistoia – Ingressi inclusi alla Villa Napoleonica e alle Miniere Elbane incluse nel prezzo. Ztl ingressi bus turistici nei centri storici e parcheggi – Assicurazione sanitaria e bagaglio inclusa – Accompagnatore dell’agenzia Vecchie Mura Viaggi Lecco – Tasse e percentuali di servizio – Tasse di Soggiorno incluse. LA QUOTA NON COMPRENDE: mance, Extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce La Quota Comprende. Il programma potrebbe subire variazioni senza alterarne il contenuto - Hotel previsti nel tour (o similari):  2 notti a Poggibonsi presso Hotel Alcide – 2 notti presso Resort TH Ortano Mare a Ortano (isola d’Elba) – 1 notte presso Hotel Villa Cappugi a Pistoia PRENOTAZIONI ENTRO IL 20 MARZO CON VERSAMENTO DI ACCONTO DI 160€ - SALDO ENTRO IL 7 MAGGIO.

    2.3 INCONTRO IN SEZIONE GIOVEDI’ 8 MARZO CON LUIGI VIAZZO

    2.3 INCONTRO IN SEZIONE GIOVEDI’ 8 MARZO CON LUIGI VIAZZO UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:20

     

    2.3 INCONTRO IN SEZIONE GIOVEDI’ 8 MARZO CON LUIGI VIAZZO ALLE ORE 15:30
    Giovedì 8 marzo alle ore 15:30 presso il salone sezionale avrà luogo un incontro, con l’amico Luigi Viazzo, avente tema:
    Scacchi tradizionali, ortodossi, cinesi, giapponesi, coreani, birmani, tailandesi, vichinghi e comaschi... Una divertente chiacchierata sul mondo degli scacchi a tutto tondo dall'India e la Persia al Lago di Como dove è nato il Gioco del Futuro. A cura di Luigi Viazzo per info: <a href="https://issuu.com/luigiviazzo/docs/gioco_futuro_presentazione
    https://issuu.com/luigiviazzo/docs/presentazione_gioco_futuro_personag_4ea263c03e1545
    https://luigialfonsoviazzo.blogspot.it/"> </a> Chi fosse interessato a partecipare contatti la segreteria sezionale entro il giorno martedì 6 marzo 2018.

    2.4 CONVOCAZIONE CONSIGLIO DIRETTIVO SEZIONALE 10 MARZO 2018

    2.4 CONVOCAZIONE CONSIGLIO DIRETTIVO SEZIONALE 10 MARZO 2018 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:22
    Il giorno sabato 10 marzo alle ore 8 in prima convocazione e alle ore 9 in seconda convocazione si terrà il consiglio sezionale UICI COMO avente il seguente ordine del giorno:
    • 1-            Approvazione verbale consiglio direttivo del 3 febbraio 2018
    • 2-            Lettura, discussione e predisposizione della Relazione Morale 2017.
    • 3-            Lettura, discussione e predisposizione del Bilancio Consuntivo 2017.
    • 4-            Approvazione progetto eliminazione barriere architettoniche.
    • 5-            Problematiche concernenti il trasporto pubblico.
    • 6-            Delibere di carattere amministrativo ed organizzativo.
    • 7-            Comunicazioni del Presidente e dei Consiglieri.
    • 8-            Nuove iscrizioni e cancellazione dei soci dall’anagrafe associativa.
    • 9-            Varie ed eventuali.
    Cordiali saluti. Dr. Claudio La Corte Presidente UICI COMO

    2.5 FESTA DELLA DONNA IN SEZIONE 10 MARZO ORE 15

    2.5 FESTA DELLA DONNA IN SEZIONE 10 MARZO ORE 15 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:25
    Ritrovo dei soci in sezione alle ore 12 del giorno 10 marzo per il pranzo che avrà luogo presso il ristorante “La locanda del borgo” di via Borgovico n. 34 al costo di €15 a persona (adesioni entro il giorno sabato 3 marzo). Alle ore 15 presso il salone sezionale sarà nostra ospite la scrittrice comasca Miriam Ballerini che ci presenterà Il suo libro “Come impronte nella neve”. Dialogherà con lei Nicoletta Betti Grisoni con letture di Castelli Mariangela. E’ disponibile l’audiolibro presso la segreteria. Si invitano i soci a farne richiesta per poterne ascoltare il contenuto prima dell’incontro. Partecipate numerosi, invitate amici e parenti. Descrizione: Come impronte nella neve vuole essere un libro che faccia tabula rasa dell'avere, volgendo un occhio attento all'essere, tramite le storie dei vari protagonisti. Non vi troverete storie di grandi uomini, ma vite di persone normali; anche di chi è sotto la soglia della normalità. Facciamo insieme questo esperimento: cosa può accadere all'uomo quando questo si trova di fronte al niente? Quando muoiono le illusioni e la vita pare finita? D'improvviso ci si trova in un campo innevato, dove tutte le strade e i segnali a noi noti sono invisibili al nostro occhio. Eppure, basta compiere un passo per lasciare un'orma nuova. Cosa sarà allora questo libro? Un romanzo sulla violenza? Sulla ricostruzione? Sulla speranza? Forse un libro sull'amore: fra uomini e donne, fra compagni di avventura, rivolto alla natura, verso sé stessi. Ecco! Amare sé stessi, questo il primo passo da compiere, per sfuggire alla violenza, per imprimere il peso del primo mattone per ricostruirsi; per riuscire ad amare gli altri. Miriam Ballerini, nata a Como, scrive libri, l’ha sempre fatto, da quando aveva dodici anni. Trova ispirazione nelle storie degli ultimi, perciò si dedica alla narrativa sociale, dove, in romanzi d’invenzione, può inserire le vicende del vissuto di chi vive ai margini. Nel 2002 ha pubblicato il suo primo romanzo, trovando fin da subito case editrici piccole, ma che hanno dimostrato di credere in quanto scrive. In questi quindici anni ha ricevuto molti premi e riconoscimenti. Ha pubblicato: Il Giardino dei maggiolini 2002, Dietro il sorriso del clown 2003, La casa degli specchi 2004, Bassa marea 2005, Fiori di serra 2008, l’ultimo petalo 2011, Diario di una ragazza del sud. Nel 2010 le è stato conferito il premio Donna Lariana (Como) per la letteratura e l’impegno sociale. Nel 2010 le è stato conferito il premio Donna dell’anno (Europa) per la cultura. Nel 2015 intervistata dalla criminologa Immacolata Giuliani appare sul settimanale STOP. Tutti i suoi romanzi sono stati tradotti come libro parlato presso il Lions di Verbania. Nel 2010 le è stato conferito il premio Donna Lariana (Como) per la letteratura e l’impegno sociale. Nel 2010 le è stato conferito il premio Donna dell’anno (Europa) per la cultura.

    2.6 BIRRIVICO AL BUIO LUNEDI’ 12 MARZO 2018

    2.6 BIRRIVICO AL BUIO LUNEDI’ 12 MARZO 2018 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:27

    Aperitivo solidale 12 marzo 2018. Il corso di aggiornamento rivolto ad insegnanti ed educatori in sezione, con i suoi 80 partecipanti, ha riacceso il nostro entusiasmo in modo trasversale. Tanto l’interesse sulla disabilità visiva, eppure così poche le occasioni per incontrarsi sovvertendo i sensi dominanti. Per metterci tutti alla prova, il centro risorse visive ripropone l’iniziativa che aveva raccolto entusiasmo tra i comaschi: un aperitivo al buio, nell’ ormai storico locale di via Borgovico 28: Il Birrivico. Lunedì 12 marzo, verranno proposti due aperitivi, uno salato alle ore 19.00 ed uno dolce alle ore 21.00, entrambi accompagnati con birre pensate appositamente per l’occasione. Il costo sarà di 15 euro cad. è obbligatoria la prenotazione all’indirizzo email birrivicoeventi@gmail.com. Una serata che vuole mettere al centro le autonomie personali: non solo bere e mangiare al buio e pulirsi la bocca con il proprio tovagliolo; ma provare a parlare con chi non si guarda negli occhi. Le autonomie che esercitiamo spesso sono sottovalutate e ci dimentichiamo che anche queste possono essere insegnate, a questo proposito a maggio in sezione partirà per il terzo anno consecutivo il progetto rivolto a ragazzi non vedenti “Autonomia sempre”, per attrezzare i nostri ragazzi ad essere autonomi e consapevoli. Un terzo del ricavato dell’aperitivo al buio andrà a sostegno di questo corso. Forza cosa aspettate iscrivetevi e mettete alla prova le vostre autonomie per aiutare gli altri a sviluppare le loro!

    2.7 SETTIMANA MONDIALE DEL GLAUCOMA - SEZIONE UICI COMO GIOVEDI’ 15 MARZO ORE 15

    2.7 SETTIMANA MONDIALE DEL GLAUCOMA - SEZIONE UICI COMO GIOVEDI’ 15 MARZO ORE 15 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:28

    Giovedì 15 marzo alle ore 15 presso il salone sezionale UICI COMO “Braille Nicolodi” si svolgerà la consueta settimana mondiale del glaucoma con la presenza di due medici oculisti Dr. Covelli e Dr.sa Visconti che informeranno la cittadinanza sulla patologia del Glaucoma e sui vari modi per prevenirla. Verrà inoltre distribuito materiale informativo. Partecipate numerosi!

    2.8 CENA AL BUIO 17 MARZO 2018 PRESSO CASCINA DELLA VOLPE DI CANTU’

    2.8 CENA AL BUIO 17 MARZO 2018 PRESSO CASCINA DELLA VOLPE DI CANTU’ UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:30

    Cena al buio in data sabato 17 marzo 2018 presso Cascina della Volpe di Cantù – Asnago alle ore 19:30 sita in via dei prati lunghi. Costo: €30,00 (antipasto, primo, secondo, dolce, bevande e caffé). Per prenotazioni contattare la segreteria sezionale UICI COMO al numero 031570565. Comunicare la scelta del menù di carne o vegetariano. Segnalate eventuali allergie o intolleranze alimentari.

    2.9 GUIDA AL BUIO CON PATENTANDO PRESSO IL BRIANZA MOTOR SHOW 17 – 18 MARZO 2018

    2.9 GUIDA AL BUIO CON PATENTANDO PRESSO IL BRIANZA MOTOR SHOW 17 – 18 MARZO 2018 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:32

    In data 17 e 18 marzo 2018 presso il Brianza Motor Show Patentando sarà presente per fare provare l’esperienza di guida al buio. Chiunque sia interessato a provare questa esperienza può contattarci via mail a info@patentando.it per prenotare la prova. L’evento è pubblicato sul sito www.guidalalbuio.it nella sezione eventi.

    3. UNO SGUARDO AL REGIONALE.

    3. UNO SGUARDO AL REGIONALE. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:49

    3.1 PELLEGRINAGGIO A LOURDES

    3.1 PELLEGRINAGGIO A LOURDES UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:33

    La Diocesi di Milano in collaborazione con l’Oftal organizza un pellegrinaggio a Lourdes dal 15 al 18 settembre. La quota, ancora indicativa, comprensiva di viaggio in aereo andata e ritorno e di 3 pernottamenti in pensione completa è stimata intorno a 650 euro. I soci, i loro familiari e amici possono iniziare a segnalare il nominativo alla Segreteria di Presidenza sig.ra Tania Riili telefonando al numero 02/78 30 00 (selezione 7).

    3.2 DAL CIRCOLO PAOLO BENTIVOGLIO

    3.2 DAL CIRCOLO PAOLO BENTIVOGLIO UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:34

    Mercoledì 7 marzo alle ore 15 sarà organizzato presso il Circolo, un punto di ascolto in occasione del decimo meeting dei lettori di kaleidos, con una trasmissione dedicata al mondo femminile.
    Domenica 11 marzo giornata della donna. Alle ore 15.30 presentazione dello spettacolo: “Signore e Signorine”, lettura al femminile a cura della Compagnia dei Lettori. Intermezzi musicali a cura di Massimo Serra. A fine spettacolo un simpatico aperitivo in rosa con gli amici del Circolo, euro 6  - Per le prenotazioni telefonare al numero  02/58 30 27 43  da martedì a venerdì  dalle 14   alle 18.

    3.3 NOVITA’ E PRODOTTI IN OFFERTA DA CAMBRATECH

    3.3 NOVITA’ E PRODOTTI IN OFFERTA DA CAMBRATECH UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:35

    Novità: Fornello induzione parlante: è finalmente disponibile anche la versione con presa jak 3,5 per collegare auricolari o altoparlanti esterni per chi avesse necessità di avere un volume maggiore. Al momento dell'ordine è necessario specificare che si desidera la versione con presa auricolari. Ecco il link alla pagina del fornello con il video dimostrativo:

    Video ingranditore portatile Explore 8. Nuovo videoingranditore portatile da 8 pollici che sostituisce la precedente versione a 7 pollici con migliorie qualitative sulle funzionalità del prodotto. Ecco il link alla pagina:
    Due prodotti in offerta: Video ingranditore da tavolo Aurora. Un prodotto di alta gamma in offerta temporanea. Di seguito il link alla pagina completa:
    Portachiavi registratore. Un piccolo registratore digitale parlante, grande come un portachiavi con la possibilità di registrare fino a 60 messaggi con richiamo vocale. Ecco il link alla pagina completa.

    4 ULTIME CIRCOLARI DALLA SEDE CENTRALE.

    4 ULTIME CIRCOLARI DALLA SEDE CENTRALE. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:50
    COMUNICATO N. 42 Bando per la selezione di 26.304 volontari in servizio civile pubblicato sul sito internet del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale il 24 /05/2017 COMUNICATO N. 43 Bando per la creazione di una società di gestione del portale per il turismo accessibile Atcampania.com COMUNICATO N. 44 Rilascio ai volontari del Servizio Civile del certificato fiscale per i compensi percepiti durante l'anno d'imposta 2017. COMUNICATO N. 45 Rubrica di SlashRadio “Dialogo con la Direzione” mercoledì 14 marzo 2018 ore 16,30

    5. UNO SGUARDO AL NAZIONALE.

    5. UNO SGUARDO AL NAZIONALE. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:51

    5.1 SPECIALE PASQUA A TIRRENIA

    5.1 SPECIALE PASQUA A TIRRENIA UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 11:48

    Periodo di apertura dal 28 marzo al 8 aprile 2018 camera singola 73 euro al giorno in torre B - camera doppia in torre B euro 62 al giorno a persona - camera doppia in torre A euro 80 al giorno a persona. Il soggiorno comprende: servizio di pensione completa con acqua e vino ai pasti; Aperitivo di benvenuto; Serata con piano bar; Pranzo di Gala della Pasqua; Utilizzo gratuito della nostra Palestra Confidando nel bel tempo, ci sarà la possibilità di fare le prime passeggiate sulla battigia e perché no anche il primo bagno!!!! Festeggiamo insieme la Pasquetta: Il giorno 2 aprile con Pullman gran turismo gita a Bolgheri e Castagneto Carducci, con guida turistica e pranzo in locale tipico. Nel momento della prenotazione del soggiorno, si prega di comunicare se si vuole aderire alla gita, e in ogni caso per motivi di organizzazione le iscrizioni alla gita sono aperte fino al 24 marzo 2018. Le quote si intendono per soggiorno di minimo 3 notti; per soggiorni superiori ai 5 giorni verrà applicato lo sconto del 6% e la Gita a Pistoia sarà compresa!!!Per esterni o per chi soggiorna meno di 5 giorni il costo della gita è di euro 40,00 a persona compreso di: pullman, guida turistica e pranzo. Extra: eventuali Ticket per i musei, e Tassa di soggiorno. Vi aspettiamo!!

    6. FUORI PROVINCIA.

    6. FUORI PROVINCIA. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:51

    6.1 MUSICA IN BRAILLE & DINTORNI. CORSO DI FORMAZIONE STRATEGIE DIDATTICHE PER L’INSEGNAMENTO DELLA MUSICA AI NON VEDENTI – VARESE ACCADEMIA MUSICALE PAPILLONS 3, 10, 24 MARZO 2018

    6.1 MUSICA IN BRAILLE & DINTORNI. CORSO DI FORMAZIONE STRATEGIE DIDATTICHE PER L’INSEGNAMENTO DELLA MUSICA AI NON VEDENTI – VARESE ACCADEMIA MUSICALE PAPILLONS 3, 10, 24 MARZO 2018 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:24

    Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Sezione Territoriale di Varese - Associazione culturale Accademia Musicale Papillons Via Robarello 2 Sant’Ambrogio di Varese Tel. 3348769508 Con il patrocinio della Regione Lombardia. MUSICA IN BRAILLE E DINTORNI Corso di formazione Strategie didattiche per l’insegnamento della musica ai non vedenti. Destinatari: musicisti, docenti di conservatorio, insegnanti di musica, educatori, docenti di sostegno. Durata: 21 ore di lezioni frontali e laboratori, suddivise in tre seminari da un’intera giornata. 3\10 e 24 marzo 2018 Orario: 09:30-13:00\14:00-17:30 Sede: accademia Musicale Papillons Via Robarello 2, Varese

     

    OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO.

    ;

     

    Rispondere all’esigenza di garantire una formazione musicale efficace agli studenti non vedenti. Elaborare strategie inclusive per la pratica musicale in classe. Approfondire la conoscenza personale del rapporto fra musica ascoltata e musica scritta. Apprendere i principali segni della notazione musicale Braille.
    RICONOSCIMENTI Richiesti patrocini ad enti ed istituzioni. L’Accademia Musicale Papillons rilascerà un attestato finale a firma dei relatori.

     

    PROGRAMMA sabato 3 marzo 2018


    09:30-09:45 Accoglienza dei Partecipanti (staff Accademia Musicale Papillons)
    09:45-10:30 Gli ausili tiflodidattici per la letto-scrittura Braille (Simona Fassini Fazio, pianista e formatrice, insegnante Accademia Musicale Papillons)
    10:30-13:00 L’approccio linguistico-musicale della prassi esecutiva e compositiva (Paolo Cattaneo, professore a contratto di Semiotica della musica – Università degli Studi di Milano)
    13:00-14:00 Pranzo
    14:00-17:30 Primi passi nella notazione musicale Braille (Simona Fassini Fazio)

     

    Sabato 10 marzo 2018

     

     

    09:30-11:00 Le scorciatoie della notazione musicale Braille (Simona Fassini Fazio)
    11:00-13:00 Percezione e ascolto: sensi e potenza in gioco (Rosana Scancarello, medico chirurgo, specialista in oncologia, anestesia terapia antalgica, psicoterapeuta)
    13:00-14:00 Pranzo
    14:00-17:30 Un’esperienza di inclusione e integrazione: l’educazione musicale orchestrale di Allegro Moderato (Marco Sciammarella, musicista, presidente di Allegro Moderato Milano)

    Sabato 24 marzo 2018

     

    09:30-11:00</h2> La notazione musicale Braille… in gioco (Simona Fassini Fazio)
    11:00-13:00 Il buio, i ciechi e la musica (Corianna Sinigaglia, pianista e didatta, direttore artistico Accademia Musicale Papillons)
    13:00-14:00 Pranzo
    14:00-16:30 L’informatica musicale per i ciechi. Scrivere e trascrivere fra tradizione e nuove tecnologie (Gianluca Casalino, Polo Musicale – Biblioteca Italiana per i Ciechi “Regina Margherita”, Monza)
    16:30-17:30 Dibattito e chiusura dei lavori (Corinna Sinigaglia e Simona Fassini Fazio)

     

    COSTI

     

      275,00€ così suddivisi:  75,00€ Quota di iscrizione, rimborsabile interamente soltanto                                                                   qualora il corso venga annullato dall’ente organizzatore,  da pagarsi all’atto dell’iscrizione al corso;                                                 200,00€ Quota di partecipazione, comprendente la frequenza alle tre giornate di seminari, tutti i materiali necessari allo                                                             svolgimento delle lezioni e l’attestato conclusivo. TERMINE ISCRIZIONI: martedì 28 febbraio 2018. MODALITÀ DI ISCRIZIONE. Entro il 28 febbraio 2018, inviare la scansione della domanda di iscrizione, debitamente compilata e firmata, unitamente alla ricevuta del versamento della quota di iscrizione (75,00 €) all’indirizzo e-mail: accademiamusicalepapillon@gmail.com Il versamento va effettuato su Conto Banco Posta IBAN: IT07 N076 01108 00001 01489 8975 intestato a Accademia Musicale Papillons con causale: Iscrizione Corso Braille marzo 2018. (Sarà inviata una e-mail di conferma della iscrizione). La quota a saldo di 200,00€ per la partecipazione al Corso dovrà essere versata entro il 03\03\2018 con la stessa modalità sopra indicata con causale: Quota frequenza Corso Braille marzo 2018. Il corso verrà attivato con un numero minimo di 5 iscritti.

    6.2 MOSTRA IL MONDO CI CHIAMA - CARLO URBANI E LA SUA MISSIONE 3 MARZO – 2 APRILE MUSEO TATTILE OMERO DI ANCONA.

    6.2 MOSTRA IL MONDO CI CHIAMA - CARLO URBANI E LA SUA MISSIONE 3 MARZO – 2 APRILE MUSEO TATTILE OMERO DI ANCONA. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:01

    Il Museo Tattile Statale Omero e l'AICU - Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus vi invitano all'inaugurazione della mostra "IL MONDO CI CHIAMA Carlo Urbani e la sua missione" sabato 3 marzo alle ore 17 INAUGURAZIONE.
    Saluti delle autorità
    Aldo Grassini, Presidente Museo Tattile Statale Omero, Francesco Vintrici, Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus
    Sauro Longhi, Rettore Università Politecnica delle Marche, Gianni Genga, direttore generale Inrca, Riccardo Grifoni, collega di Carlo Urbani in Medici senza frontiere. Mostra fotografica e documentaria a cura dell'Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus dedicata al medico di Castelplanio in occasione del 15° anniversario della sua morte (29 marzo 2003).
    Un itinerario visivo e tattile tra istantanee scattate dallo stesso Urbani e oggetti di famiglia che ricostruiscono l'avventura umana e scientifica di una straordinaria figura di scienziato e di filantropo, che nel 1999, come presidente di Medici Senza Frontiere, ritirò a Oslo il Premio Nobel per la pace. Numeose le iniziative in programma fra cui visite guidate dai figli e dalla moglie il 9, 11, 24, 25 marzo alle ore 17. Con il patrocinio di: Regione Marche, Consiglio Regionale - Assemblea legislativa delle Marche, Comune Ancona, Comune Castelplanio. In collaborazione con: Università per la pace, Università Politecnica delle Marche, Mobitaly Cucine, Associazione per il Museo Tattile Statale Omero ONLUS, La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Servizio Civile Nazionale. INFO Ingresso libero. Orario: dal martedì al sabato ore 16-19; domenica e festivi 10-13 e 16-19. Aperture straordinarie per gruppi e scuole. Visite guidate su prenotazione: didattica@museoomero.it Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitelliana Banchina Giovanni da Chio 28, Ancona tel. 0712811935- www.museoomero.it

    6.3 DODICESIMO SOGGIONO CLIMATICO MARINO 2018

    6.3 DODICESIMO SOGGIONO CLIMATICO MARINO 2018 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:05

    Anche quest’anno l’U.N.I.Vo.C. - sezione di Reggio Emilia organizza il dodicesimo soggiorno climatico marino presso l’Hotel Murano di Rivazzurra di Rimini, per un gruppo di 60/70 partecipanti, dal 25 maggio al 30 giugno 2018.
    Al soggiorno possono partecipare i non vedenti ed i loro familiari ed i volontari U.N.I.Vo.C e loro familiari.
    La retta giornaliera è di euro 38,00 per persona in camera doppia e/o matrimoniale nel periodo 25 maggio - 9 giugno e di euro 42,00 per persona in camera doppia e/o matrimoniale dal 10 al 30 giugno; per il terzo letto aggiunto euro 25,00. Per le camere doppie uso singola è richiesta una maggiorazione di euro 5,00 al giorno. I suddetti prezzi si intendono per trattamento “all inclusive” e per una permanenza minima di 7 giorni con arrivo il sabato.
    - Ogni domenica aperitivo con salatini, - Prima colazione buffet dolce salato, - Pranzo con menù a scelta (carne o pesce), - Cena con menù a scelta + buffet di antipasti e verdure a pranzo e cena, - Bevande comprese (acqua e vino)
    - Uso gratuito di cassetta di sicurezza e TV in camera.
    - Servizio in spiaggia con ombrellone e lettino.
    - Bed and breakfast in camera doppia euro 18 più euro 4 per eventuali ombrellone e lettino, dal 25 maggio al 9 giugno, ed euro 20 più euro 4 per eventuali ombrellone e lettino, dal 10 al 30 giugno.
    - A richiesta per le camere climatizzate supplemento di euro 4,00 a camera al giorno.
    Per ottenere le tariffe sopracitate le prenotazioni dovranno pervenire ESCLUSIVAMENTE presso la sezione U.N.I.Vo.C. di Reggio Emilia tel. 0522/430745 entro e non oltre il 10 maggio p.v. a seguito di una caparra confirmatoria di euro 50,00 per persona, da versare sul c/c postale n. 24041584 intestato a U.N.I.Vo.C. - Onlus - Via del Consorzio n. 6/D 42121 Reggio Emilia.
    Saldo al termine del soggiorno direttamente all’albergatore.
    PS:
    1 - dalla quota di partecipazione è esclusa la tassa di soggiorno
    2 - il pernottamento e la prima colazione sarà all’Hotel Murano mentre il pranzo e la cena sarà all’hotel Mariù;
    3 - avendo quest’anno poche disponibilità di camere, gli interessati sono pregati di prenotarsi prima possibile.

    6.4 TEMPO DI LIBRI, LA FIERA DEL LIBRO DI MILANO IN PROGRAMMA A FIERA MILANO CITY DALL’8 AL 12 MARZO CON READING AL BUIO.

    6.4 TEMPO DI LIBRI, LA FIERA DEL LIBRO DI MILANO IN PROGRAMMA A FIERA MILANO CITY DALL’8 AL 12 MARZO CON READING AL BUIO. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:08

    Fondazione LIA partecipa con l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, l'Istituto dei Ciechi di Milano e la Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi a Tempo di Libri, la fiera del libro di Milano in programma a fieramilanocity dall'8 al 12 marzo. Fondazione LIA è presente all'interno della Fiera con lo spazio I libri di tutti (Padiglione 4, D87 E88), un'area espositiva dove saranno presentate le varie soluzioni di lettura accessibile (dal braille al digitale).   Durante la Fiera organizza dei Reading al buio, format con cui si intende proporre un'esperienza coinvolgente ed emozionante, trattando temi come quello dell'accessibilità digitale e dell'inclusione socio-culturale delle persone con disabilità visiva. Sabato 10 marzo Reading al buio (ore 11.00-11.50 - Sala Suite 2). Con Giuseppina Manin, autrice di Ho visto un Fo (Guanda), e Elisabetta Corradin (Istituto dei Ciechi di Milano). Domenica 11 marzo Reading al buio (ore 11.00-11.50 - Sala Suite 2). Con Licia Troisi, autrice delle Cronache del Mondo Emerso (Mondadori), e Elisabetta Corradin (Istituto dei Ciechi di Milano).

    6.5 PROSSIMO SPETTACOLO AUDIODESCRITTO: 9 MARZO

    6.5 PROSSIMO SPETTACOLO AUDIODESCRITTO: 9 MARZO UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:11

    VENERDÌ 9 MARZO presso Teatro Asioli di Correggio (RE), ore 21.00 COPENAGHEN di Michael Frayn regia di Mauro Avogadro. In un luogo che ricorda un’aula di fisica, immersi in un’atmosfera quasi irreale, tre persone, due uomini e una donna, parlano di cose successe in un lontano passato, cose avvenute tanto tempo prima, quando tutti e tre erano ancora vivi. Sono Niels Bohr (Orsini), sua moglie Margrethe (Lojodice) e Werner Heisenberg (Popolizio). Il loro tentativo è di chiarire che cosa avvenne nel lontano 1941 a Copenaghen quando improvvisamente il fisico tedesco Heisenberg fece visita al suo maestro Bohr in una Danimarca occupata dai nazisti. Entrambi coinvolti nella ricerca scientifica, ma su fronti opposti, probabilmente vicini ad un traguardo che avrebbe portato alla bomba atomica, i due scienziati ebbero una conversazione nel giardino della casa di Bohr, il soggetto di quella conversazione ancora oggi resta un mistero e per risolverlo la Storia ha avanzato svariate ipotesi. L’asse portante attorno al quale ruota lo spettacolo è dunque il motivo per cui l’allievo andò a Copenaghen a trovare il suo maestro. Essendo Heisenberg a capo del programma nucleare militare tedesco voleva, in nome della vecchia amicizia, offrire a Bohr, che era mezzo ebreo, l’appoggio politico della Gestapo in cambio di qualche segreto? O al contrario essendo mosso da scrupoli morali, anche se tormentato dalle conseguenze che sarebbero potute ricadere sul destino della sua patria martoriata e che lui amava pur non essendo nazista, tentava di rallentare il programma tedesco fornendo a Bohr, che era schierato con gli alleati, informazioni sull’applicazione dei fondamenti teorici della fissione? INGRESSO OMAGGIO NON VEDENTI E IPOVEDENTI - INGRESSO RIDOTTO ACCOMPAGNATORI. IMPORTANTE: Per predisporre il servizio di audiodescrizione è necessario sapere in anticipo il numero dei partecipanti all’iniziativa. Per questo motivo vi invitiamo a prenotare al più presto il vostro posto con audiodescrizione, almeno 48 ore prima della data di spettacolo. Questo ci darà modo di poter organizzare il tutto nel migliore dei modi. Grazie!
    NEL CASO NON VI FOSSERO PRENOTAZIONI IL SERVIZIO DI AUDIODESCRIZIONE NON VERRA' REALIZZATO. INFO – PRENOTAZIONI Centro Diego Fabbri TEL 0543/30244 E-MAIL: info@centrodiegofabbri.it
    SITO: www.centrodiegofabbri.it

    6.6 "L'ARTE AL FEMMINILE - STORIE DI VIRTÙ E DISCRIMINAZIONI"MANTOVA SABATO 10 MARZO ORE 15.30 PRESSO CONSERVATORIO MUSICALE

    6.6 "L'ARTE AL FEMMINILE - STORIE DI VIRTÙ E DISCRIMINAZIONI"MANTOVA SABATO 10 MARZO ORE 15.30 PRESSO CONSERVATORIO MUSICALE UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:13

    DI MIRELLA GAVIOLI. “L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS APS di Mantova, è lieta di invitare la cittadinanza alla celebrazione della GIORNATA DELLA DONNA E DELLE PARI OPPORTUNITÀ, che si terrà Sabato 10 Marzo 2018 alle ore 15.30 presso la Sala Organo del Conservatorio musicale Lucio Campiani a Mantova, in Via della Conciliazione n.33 con un incontro a tema dal titolo: "L’ARTE AL FEMMINILE, STORIE DI VIRTÙ E DISCRIMINAZIONI", a cura del Maestro Mauro Quetti che farà conoscere ed apprezzare la storia di tre artiste che hanno influenzato gli stili rappresentativi della pittura e della nostra cultura tra il 1550 e il 1800.
    SOFONISBA ANGUISSOLA, ARTEMISIA GENTILESCHI ed ELISABETH VIGEE’ LE BRUN. La storia ci riporta ad una realtà purtroppo ancora attuale dove, in quanto donne, talvolta non è consentito mettere in evidenza le proprie abilità fino ad essere in parte censurate dalla cultura maschile del proprio tempo. L’incontro sarà presentato dalla Presidente UICI di Mantova Mirella Gavioli e dalla Prof.ssa Maria Teresa Gasparro. Si invita la cittadinanza a non perdere questo importante pomeriggio culturale e sociale.”

    6.7 DOMENICA 8 APRILE ORE 15:00 PARCO DURAZZO PALLAVICINI A GENOVA PEGLI.

    6.7 DOMENICA 8 APRILE ORE 15:00 PARCO DURAZZO PALLAVICINI A GENOVA PEGLI. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:17

     

    Nel Parco Durazzo Pallavicini a Genova Pegli, vincitore del premio nel 2017 per il parco più bello d’Italia, avrà luogo una visita guidata dedicata a persone non vedenti. Aperta a tutti. Per info e prenotazioni 0108531544 – info@villadurazzopallavicini  - 3284222168 (Lidia Schichter)

    7. LIBRI DEL MESE.

    7. LIBRI DEL MESE. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:52

    7.1 AGGIORNAMENTO CATALOGO LIBRO PARLATO UICI AL 4 MARZO 2018.

    7.1 AGGIORNAMENTO CATALOGO LIBRO PARLATO UICI AL 4 MARZO 2018. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:18

    E' disponibile presso la Segreteria sezionale l'aggiornamento alla data del 4 marzo 2018 del catalogo degli audiolibri di primo livello del servizio del Libro parlato UICI.

    7.2 PROPOSTE DI LETTURE DAL SERVIZIO LIBRO PARLATO UICI.

    7.2 PROPOSTE DI LETTURE DAL SERVIZIO LIBRO PARLATO UICI. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:19

    Ecco la nostra proposta. leggere ascoltando audiolibri resi disponibili dal servizio nazionale del libro parlato UICI. Nota tecnica: suggeriamo una modalità semplice da tastiera per muoversi velocemente nella  navigazione del seguente testo con la combinazionantoro e dei tasti Ctrl insieme alla freccia giù, indipendentemente dalla presenza sul computer di un software per disabili visivi.   Così come è possibile spostarsi velocemente da un audiolibro al seguente con il gesto della strisciata a destra se leggiamo la mail con iPhone. Ricordiamo che ogni socio che non sia in grado autonomamente di scaricare gli audiolibri dal seguente sito http://lponline.uicbs.it/ dopo essersi registrato gratuitamente, può rivolgersi alla nostra sezione per chiedere la fornitura di audiolibri in formato MP3 su CD. Ricordiamo, infine, che è molto semplice la modalità di download e di ascolto degli audiolibri mediante iPhone scaricando l'apposita app dal nome: Libro parlato online, sempre previa iscrizione al servizio. Ecco una breve presentazione degli audiolibri:
    1. STEEL DANIELLE. Titolo: L'AMANTE. Edizione 2017. ROMANZO. LA BELLEZZA DI NATASHA LEONOVA LE HA LETTERALMENTE SALVATO LA VITA. NOTATA PER STRADA A MOSCA DALL'OLIGARCA VLADIMIR STANISLAS, È STATA CATAPULTATA DA UNA REALTÀ DI GELO, FAME E MISERIA IN UN MONDO DI LUSSO INIMMAGINABILE, YACHT DA MILLE E UNA NOTTE, VIAGGI NELLE LOCALITÀ PIÙ ESCLUSIVE DEL MONDO. L'UNICO SUO COMPITO È RENDERE FELICE VLADIMIR, RISPETTARE LE REGOLE E NON FARE MAI DOMANDE SULLE SUE OSCURE ATTIVITÀ O SULLE PERSONE CON CUI FA AFFARI. MA IN UNA TIEPIDA SERATA DI GIUGNO, IN UN BORGO MEDIEVALE IN COSTA AZZURRA, AVVIENE QUALCOSA DI TOTALMENTE INASPETTATO.
    2. KEPLER LARS. IL CACCIATORE SILENZIOSO. Edizione 2016. ROMANZO POLIZIESCO. JOONA LINNA E L’AGENTE SPECIALE SAGA BAUER SONO COSTRETTI A COLLABORARE IN SEGRETO PER FERMARE IL «CACCIATORE SILENZIOSO» PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. È ALTO, SILENZIOSO E CON GLI OCCHI COLORE DEL GHIACCIO. REGISTRA TUTTO CIÒ CHE GLI ACCADE INTORNO, IL SUO SPIRITO DI OSSERVAZIONE È SICURAMENTE FUORI DAL COMUNE. LE SUE ORIGINI FINLANDESI LO RENDONO UN PO' UN OUTSIDER NELLA POLIZIA SVEDESE, MA LE SUE ABILITÀ SONO TALI DA NON LASCIARE REPLICHE. IL SUO NOME È JOONA LINNA ED È L'ISPETTORE CAPO DELLA POLIZIA DI STOCCOLMA. JOONA LINNA È TENACE, DURO E SENZA PAURA.
    3. GAZZOLA ALESSIA. Titolo: NON E' LA FINE DEL MONDO, OVVERO LA TENACE STAGISTA, OVVERO UNA FAVOLA D'OGGI. Edizione 2016. ROMANZO.
    EMMA DE TESSENT. ETERNA STAGISTA, TRENTENNE, CARINA, DI BUONA FAMIGLIA, BRILLANTE NEGLI STUDI, SALDA NEI VALORI (QUASI SEMPRE). RESIDENZA: ROMA. PER IL MOMENTO - MA SOLO PER IL MOMENTO - INSIEME ALLA MADRE. SOGNI PROIBITI: IL VILLINO CON IL GLICINE DOVE SI RIFUGIA QUANDO SI SENTE GIÙ. UN UOMO CHE PROBABILMENTE ESISTE SOLO NEI ROMANZI REGENCY DI CUI VA MATTA. UN CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO. A SALVARLA DALLO STEREOTIPO DELL'ODIERNA ZITELLA, SOLO L'ALLERGIA AI GATTI. IL GIORNO IN CUI LA SOCIETÀ DI PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA PER CUI LAVORA NON LE RINNOVA IL CONTRATTO, EMMA SI SENTE DAVVERO COME UNA DELLE EROINE ROMANTICHE DEI SUOI ROMANZI: SOLA, A LOTTARE CONTRO LA SORTE AVVERSA E LA FINE DEL MONDO.
    4. CAMILLERI ANDREA. Titolo: NOLI ME TANGERE. Edizione 2016. ROMANZO POLIZIESCO. LAURA È GIOVANE, BELLA E MOLTO AMATA. HA SPOSATO UN FAMOSO SCRITTORE CHE LA VENERA, LEI STESSA SCRIVE, VA A TEATRO, È UN'ESPERTA STORICA DELL'ARTE. È CAPACE DI CONCEDERSI EMOZIONI INTENSE CON ALTRI UOMINI, QUANDO LO DESIDERA, SENZA FARSI TRAVOLGERE DAL SENSO DI COLPA. È GENEROSA DI SÉ E DELLE PROPRIE RICCHEZZE. MA, IN CERTI MOMENTI, SU DI LEI CALA UN CONO D'OMBRA. «HO IL GHIBLI» DICE, SECONDO L'IMMAGINE EVOCATA DA UNO DEI SUOI AMANTI: PERCHÉ DAVVERO È COME SE SI ALZASSE NEL SUO CUORE IL TEMIBILE VENTO DEL DESERTO, CHE LA PROSTRA E LA COSTRINGE A GIORNI DI RECLUSIONE DURANTE I QUALI NESSUNO DEVE AZZARDARSI A TOCCARLA.
    5. BELLOW SAUL. Titolo: IL RE DELLA PIOGGIA. Edizione 1985. ROMANZO. PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA NEL 1976, SAUL BELLOW NE "IL RE DELLA PIOGGIA" RACCONTA LA VICENDA DI EUGENE HENDERSON, UN AMERICANO CHE, GIUNTO A CINQUANTACINQUE ANNI PIENO DI DONNE, DI FIGLI E DI DENARO, FUGGE NEL CUORE DELL'AFRICA ALLA RICERCA DI VERITÀ ELEMENTARI SUL MONDO E SU STESSO: NE EMERGE UN RITRATTO FORTEMENTE COMICO, MA INSIEME INEDITO E CORROSIVO, DEL TRADIZIONALE "INNOCENTE" AMERICANO, A FORMARE UN CLASSICO DELLA LETTERATURA DI TUTTI I TEMPI.
    6. BASSANI GIORGIO. Titolo: IL GIARDINO DEI FINZI CONTINI. Edizione 1972. ROMANZO. Dal romanzo è stato tratto il film omonimo, diretto da Vittorio De Sica.   Durata 540 minuti.  
    Il racconto è ispirato alla storia vera di Silvio Magrini, presidente della comunità ebraica di Ferrara dal 1930, e della sua famiglia: la moglie Albertina, l'anziana suocera, il figlio Uberto. Borghesi, benestanti, di spirito patriottico - Silvio partì volontario nella Grande Guerra - abitavano nella villa descritta nel romanzo, col famoso giardino, il campo da tennis e il cane. Rimasti nella città estense dopo la promulgazione delle leggi razziali del 1938, la famiglia Magrini, in seguito all'armistizio dell'Italia con gli Alleati dell'8 settembre 1943 e l'occupazione nazista del Paese, subì il destino persecutorio di tanti altri ebrei italiani.
    7. CAMILLERI ANDREA. Titolo: LA CAPPELLA DI FAMIGLIA E ALTRE STORIE DI VIGATA. Edizione 2016. Genere: RACCONTI - NOVELLE. QUESTE PAROLE DI CAMILLERI TROVANO ANCORA UNA VOLTA CONFERMA IN QUESTO LIBRO: A VIGÀTA, IL PALCOSCENICO DI TUTTE LE SUE STORIE, SI MUOVONO PROTAGONISTI E COMPARSE; RECITANO, MA SONO PERSONE VERE, PER I SENTIMENTI CHE NUTRONO E PER LE AVVENTURE CHE VIVONO, AVANZANO SULLA SCENA AL RITMO IMPRESSO DALLO SCRITTORE, CON UN SOTTOFONDO MUSICALE CHE È LA LINGUA TEMERARIA E IRRESISTIBILE CHE HA INVENTATO. ANDREA CAMILLERI SOSTIENE DI NON AVERE AVUTO UNA VITA AVVENTUROSA MA CHE IL SUO DIVENTA UN RACCONTO STRAORDINARIO «PERCHÉ STRAORDINARIE SONO LE PERSONE - ANCHE LE PIÙ NORMALI - CHE HO OSSERVATO, NOTATO, CONOSCIUTO»; ATTINGE COSÌ A UNA MEMORIA STERMINATA, DI LETTURE E DI TEATRO SÌ, MA SOPRATTUTTO DI INCONTRI CON FATTI E PERSONAGGI DELLA SUA SICILIA.
    8. WOHLLEBEN PETER. Titolo: LA VITA SEGRETA DEGLI ALBERI. Sottotitolo: ALLA SCOPERTA DI UN MONDO NASCOSTO: COSA MANGIANO, QUANDO DORMONO E PARLANO. Edizione 2016. Genere: BOTANICA.
    PER MOLTE PERSONE IL BOSCO È UN LUOGO DI SOGNO, IL SIMBOLO DEL SILENZIO E DELLA NATURA INCONTAMINATA.PETER WOHLLEBEN, CELEBRE GUARDIA FORESTALE, GRAZIE ALLA SUA ESPERIENZA CI INTRODUCE ALLA VITA NASCOSTA DEGLI ALBERI, SVELANDOCI UN SEGRETO SORPRENDENTE: GLI ALBERI, COME GLI ALTRI ESSERI VIVENTI, SONO DOTATI DI MEMORIA, COMUNICANO TRA LORO, PROVANO EMOZIONI E POSSONO PERFINO ESSERE SOGGETTI A SCOTTATURE SOLARI E RUGHE. ALCUNI, COME AD ESEMPIO LE QUERCE, SI PARLANO PER MEZZO DI SOSTANZE CHIMICHE ODOROSE: SE UN ALBERO SUBISCE UN’INFESTAZIONE DA INSETTI, EMANA SEGNALI OLFATTIVI SU UN’AREA ABBASTANZA VASTA E TUTTI GLI ESEMPLARI CHE RICEVONO IL MESSAGGIO SI PREPARANO A RESPINGERE L’ATTACCO, DEPOSITANDO NEL GIRO DI POCHI MINUTI SPECIALI SOSTANZE AMARE CHE METTONO IN FUGA GLI INSETTI. NEL BOSCO, QUINDI, ACCADONO LE COSE PIÙ STUPEFACENTI.

    8. INIZIATIVE PER I GIOVANI.

    8. INIZIATIVE PER I GIOVANI. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:53

    8.1 COMUNICATO N. 9 SCAMBIO GIOVANILE INTERNAZIONALE SULLA MUSICA, ATENE (GRECIA), 23 GIUGNO -1 LUGLIO 2018

    8.1 COMUNICATO N. 9 SCAMBIO GIOVANILE INTERNAZIONALE SULLA MUSICA, ATENE (GRECIA), 23 GIUGNO -1 LUGLIO 2018 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:20

    Il gruppo VIEWS Italia ha chiesto la collaborazione dell’Unione per diffondere l’annuncio della ricerca di cinque partecipanti italiani per lo scambio giovanile internazionale dal titolo “Music-key” che si terrà ad Atene (Grecia) dal 23 giugno al 1 luglio 2018.  Il gruppo sarà formato da tre giovani con disabilità visiva e due giovani normovedenti di età compresa tra i 18 e i 30 anni, di cui uno avrà il ruolo di capogruppo. Dato che la lingua ufficiale dello scambio è l’inglese, una sufficiente conoscenza di questa lingua è un requisito fondamentale per la partecipazione. Le spese di vitto e alloggio e i costi per le attività previste durante il soggiorno saranno coperte dal finanziamento europeo. Per quanto riguarda le spese di viaggio, a ogni partecipante saranno rimborsati fino a un massimo di Euro 170,00 per l’acquisto, attestato dai relativi documenti di spesa, di biglietti aerei o ferroviari in classe economica. Per maggiori informazioni leggere il documento allegato. Le espressioni di interesse a partecipare devono essere inviate al più presto e comunque non oltre giovedì 15 febbraio 2018 al seguente indirizzo email: info@viewsitalia.com e per conoscenza a inter@uiciechi.it. Cordiali saluti. Mario Barbuto Presidente Nazionale

    8.2 COMUNICATO N.  14 CAMPUS INTERNAZIONALE SULLA COMUNICAZIONE E L’INFORMATICA PER GIOVANI CIECHI E IPOVEDENTI - ICC 2018

    8.2 COMUNICATO N.  14 CAMPUS INTERNAZIONALE SULLA COMUNICAZIONE E L’INFORMATICA PER GIOVANI CIECHI E IPOVEDENTI - ICC 2018 UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:22

    Care amiche, cari amici, anche quest’anno la nostra Unione desidera partecipare al Campus Internazionale sulla Comunicazione e l’Informatica per giovani ciechi e ipovedenti – ICC http://www.icc-camp.info/. L’edizione 2018 si terrà a Zara (Croazia) dal 22 al 31 luglio 2018, e accoglierà numerose delegazioni provenienti da tanti Paesi europei e anche extraeuropei, tra le quali il nostro gruppo di giovani ciechi e ipovedenti italiani tra i 16 e i 20 anni con il loro coordinatore e un assistente vedente.  Possibili eccezioni ai limiti di età saranno valutate caso per caso.  In allegato, una comunicazione di dettaglio contenente ulteriori informazioni sul Campus. Confido e auspico che sia data ampia diffusione a questo comunicato per raggiungere il maggior numero di persone interessate a partecipare. Per proporre la propria candidatura a partecipare al campus, Occorrerà inviare: • i propri dati personali (nome e cognome, data di nascita, visus, recapito email e telefonico) • un testo in lingua inglese di almeno 200 parole con una propria presentazione, hobbies, preferenze, motivazioni, ecc... Prego di scrivere al Coordinatore Nazionale per ICC 2018 Sara Kobal sarakobal@alice.it e in copia a Francesca Sbianchi, Coordinatrice del nostro Ufficio Relazioni Internazionali inter@uiciechi.it al più presto e comunque preferibilmente entro l’8 aprile 2018. Confido in una adesione numerosa. Vive cordialità Mario Barbuto Presidente Nazionale

    8.3 COMUNICATO STAMPA FISPIC – SHOWDOWN, FOLINO E MASSOLA CAMPIONI D’ITALIA.

    8.3 COMUNICATO STAMPA FISPIC – SHOWDOWN, FOLINO E MASSOLA CAMPIONI D’ITALIA. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:23

    Si sono disputate questa mattina le ultime gare del campionato italiano di serie A di Showdown. Al termine degli incontri, in campo femminile, Piera Folino si è laureata campionessa d'Italia. L'atleta dell'Asd Sportella si è piazzata al primo posto davanti a Chiara Cavallaro (Gsd Uici Pisa) e alla sua compagna di squadra Genoveffa Passero. Tra gli uomini successo di Rinaldo Massola, anche lui dell'Asd Sportella, che ha preceduto Luciano Florio (Asd Non vedenti lucani) ed Emiliano Garay (Gsd Uici Pisa). L'ultima giornata del massimo torneo italiano si è svolta a Silvi Marina, in provincia di Teramo.
    La manifestazione ha avuto un grande successo e una forte partecipazione di rappresentanti ed enti del mondo paralimpico. Il presidente Sandro Di Girolamo si è detto molto soddisfatto del livello generale della competizione e ha fatto i complimenti a tutti i partecipanti congratulandosi con i vincitori. Oltre a Di Girolamo, erano presenti il delegato regionale Fispic Abruzzo Antonio Rotondi, il presidente del Cip Abruzzo Mauro Sciulli, il presidente del Coni Abruzzo Enzo Imbastaro, il presidente Uici Abruzzo Italo Di Giovine, poi Antonio Di Musciano e Franco Francia, rispettivamente presidente e responsabile organizzativo dell'Atri Cup che grazie a un protocollo d'intesa siglato tempo fa con la Fispic si interessa di tutti gli eventi organizzati dalla nostra Federazione nel territorio regionale abruzzese occupandosi della parte logistica e, soprattutto, coinvolgendo gli studenti delle scuole abruzzesi.Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente del Cip Abruzzo Mauro Sciulli. "Siamo orgogliosi di aver portato in Abruzzo una manifestazione così prestigiosa - ha detto Sciulli - prosegue così l'opera di rafforzamento del mondo e dello sport paralimpico in Abruzzo e in tutta Italia. Si hanno ottimi riscontri solo quando si opera in sinergia, ed è ciò che stiamo facendo per crescere ancora di più".
    CLASSIFICA FINALE DONNE (SUB IUDICE)
    1             FOLINO PIERA   ASD SPORTELLA
    2             CAVALLARO CHIARA      GSD UICI PISA
    3             PASSERO GENOVEFFA   ASD SPORTELLA
    4             TRANCHINA SONIA         GS DIL. NON VEDENTI MILANO - ONLUS
    5             NOBILE LUIGIA ASD UIC BARI
    6             MAURO GRAZIANA        ASD UIC BARI
    7             BUTTITTA FRANCESCA   ASD POLISP. FIORENTINA SILVANO DANI ONLUS
    8             SARLI MARIA PIA             ASD POLISPORTIVA FIORENTINA SILVANO DANI ONLUS
    9             PUNZO ORNELLA             ASD SPORTELLA
    10           STABILE MARIA ROSARIA             ASD POLISPORTIVA UICI TORINO ONLUS
    11           FABBRI DORETTA             ASD POLISPORTIVA FIORENTINA SILVANO DANI ONLUS
    12           BUTTIGLIONE JESSICA   ASD TUTTI INSIEME LAZIO
    CLASSIFICA FINALE UOMINI (SUB IUDICE)
    1             MASSOLA RINALDO        ASD SPORTELLA
    2             FLORIO LUCIANO             ASD NON VEDENTI LUCANI
    3             GARAY EMILIANO           GSD UICI PISA
    4             MONGELLI MARCO         ASD UIC BARI   
    5             BATTAGLIA GABRIELE    ASD POLISPORTIVA ATLETICO TORBALL
    6             CESENA GIUSEPPE          GS DIL. NON VEDENTI MILANO - ONLUS
    7             CAMODECA ANGELO     ASD NON VEDENTI LUCANI
    8             SIMONE GIUSEPPE         ASD UIC BARI
    9             GRECI STEFANO               ASD CENTRO JUDO GINNASTICA TIFERNATE
    10           CARRAI MARCO ASD POLISPORTIVA FIORENTINA SILVANO DANI ONLUS
    11           AVATANEO FRANCO      ASD POLISPORTIVA UICI TORINO ONLUS
    12           VINCENTI NICOLA           ASD POLISPORTIVA FIORENTINA SILVANO DANI ONLUS
    Roma, 4 marzo 2018 Ufficio stampa Fispic E-mail: stampa@fispic.it

    9. RASSEGNA STAMPA.

    9. RASSEGNA STAMPA. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 10:53

    9.1 ARTICOLO TRATTO DA LA PROVINCIA DI COMO DEL GIORNO DOMENICA 4 MARZO 2018 – IL ROMANZO DI BALLERINI.

    9.1 ARTICOLO TRATTO DA LA PROVINCIA DI COMO DEL GIORNO DOMENICA 4 MARZO 2018 – IL ROMANZO DI BALLERINI. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:24

    Sabato 10 marzo 2018 alle ore 15 nella sede di via Raschi 6 la scrittrice comasca Mariam Ballerini sarà ospite dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Como, presenterà il suo romanzo “Come impronte nella neve, (casa editrice Kimerik). Modera Nicoletta Betti Grisoni, letture a cura dell’attrice Mariangela Castelli. Presenta la consigliera per le pari opportunità di UICI COMO Maria Pia Roscio. Ingresso libero aperto a tutti, si prega di confermare la propria presenza entro mercoledì 7 marzo 2018 telefonando allo 031570565. Ballerini è stata insignita di numerosi premi  e riconoscimenti, tra i quali quello di Donna Lariana nel 2010 per la letteratura e Donna Europea 2010 per la cultura.

    9.2 ARTICOLO TRATTO DA LA PROVINCIA DI LECCO DEL GIORNO VENERDI’ 2 MARZO 2018 – ECONOMIA, CASA TUTTI BONUS CANCELLATI NEL 2018 E GLI SCONTI RIDOTTI.

    9.2 ARTICOLO TRATTO DA LA PROVINCIA DI LECCO DEL GIORNO VENERDI’ 2 MARZO 2018 – ECONOMIA, CASA TUTTI BONUS CANCELLATI NEL 2018 E GLI SCONTI RIDOTTI. UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:25

    Economia - Casa, tutti i bonus cancellati nel 2018 e gli sconti ridotti Il cantiere casa si arricchisce di nuovi bonus, i vecchi incentivi fiscali per diverse tipologie di interventi aumentano la loro portata. Ma è altrettanto vero che in numerosi casi bonus e detrazioni fiscali subiscono una serie di rimaneggiamenti che ne hanno cambiato sia la portata, sia le modalità della loro applicazione. Scompare lo sconto fiscale del 50% sull'Iva nel caso di acquisto della prima casa direttamente dal costruttore, lo stesso eco-bonus non vale più il 65% di detrazione Irpef su ogni tipologia di intervento edilizio e molti cambiamenti sono stati introdotti sia per il bonus ristrutturazioni sia per lo stesso sconto fiscali per l'acquisto di mobili. Insomma, la legge di Bilancio 2018, non ha solo ridisegnato gli incentivi sulla casa, ma ha introdotto nuovi criteri per la loro applicazione. L'ottica della nuova impostazione è di garantire, con i lavori edilizi, il più alto livello di efficienza e risparmio energetici possibili. Il risultato è che non si avrà più una detrazione del 65% per tutti gli interventi, ma aliquote differenziate in funzione della prestazione energetica degli edifici dopo gli interventi. Allo stesso modo, secondo la stessa logica di risultato, è stato introdotto un incentivo rafforzato per gli interventi integrati di efficientamento energetico e messa in sicurezza antisismica. Fra i cambiamenti, e quindi fra le novità, spicca il bonus verde, e dopo la sospensione, tornano anche gli incentivi per la riqualificazione delle dimore storiche. Diventano inoltre detraibili le polizze assicurative contro il rischio di eventi calamitosi e viene esteso alle strutture termali il meccanismo del tax credit per la riqualificazione delle strutture alberghiere. - Detrazione 50% dell'Iva. Era già stata prorogata in extremis l'anno scorso e fino al 31 dicembre 2017. Quest'anno, nonostante l'attesa di un'ulteriore proroga, l'agevolazione fiscale che consentiva la possibilità di detrarre il 50% dell'Iva pagata sull'acquisto dell'unità immobiliare di classe A o B direttamente dall'impresa costruttrice, non è stata confermata. Lo sconto fiscale è definitivamente scomparso. E l'agevolazione, quindi - che consentiva la detrazione ripartita in 10 quote di pari importo - non è più richiedibile. Questo significa che si torna alle vecchie aliquote: un'aliquota ordinaria del 10% nel caso di immobile residenziale non prima abitazione; del 4% nel caso di acquisto della prima casa; del 22% se immobile di lusso. - Ecobonus, al 65% e 50%Prorogata fino al 31 dicembre 2018 la detrazione del 65% per gli interventi di efficientamento energetico delle singole unità immobiliari. L'Ecobonus sui condomini resta invariato fino al 2021. Si potrà optare per la cessione del credito non solo per gli interventi sulle parti comuni dei condomini, ma anche per quelli sulle singole unità immobiliari. In questo settore, la novità è la detrazione del 65% anche per l'acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti, fino a un valore massimo della detrazione di 100mila euro. L'intervento però deve portare a un risparmio di energia almeno del 20%.  - Finestre con meno scontiScende al 50% il bonus per l'acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a biomassa e caldaie a condensazione con efficienza di classe A. Per quanto riguarda le caldaie, sono esclusi dagli incentivi gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza inferiore alla classe A.  - Sismabonus all'80%<p id="U90845525705MSC">Da quest'anno rientrano nello sconto fiscale anche gli immobili popolari. Restano invece confermate le condizioni: per le spese di messa in sicurezza antisismica degli edifici residenziali e produttivi situati nelle zone a rischio sismico 1,2 e 3, effettuate fino al 31 dicembre 2021, è riconosciuta una detrazione fiscale Irpef o Ires. Si parte dal 50% e si può arrivare al 70% se l'intervento determina il passaggio a una classe di rischio inferiore e all'80% se l'intervento determina il passaggio a due classi di rischio inferiori. Il tetto di spesa su cui calcolare la detrazione è di 96mila euro. - Per i condomini fino al 75%. Nei condomini l'agevolazione fiscale dell'eco-bonus parte sempre dal 50% e può raggiungere il 75% se l'intervento determina il passaggio a una classe di rischio inferiore e l'85% se l'intervento determina il passaggio a due classi di rischio inferiori. In questo caso, il tetto di spesa su cui calcolare la detrazione è pari a 96mila euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l'edificio. - Bonus Mobili 50% Chi ristruttura il proprio immobile potrà usufruire ancora per un anno una detrazione Irpef del 50%, con un tetto di 10mila euro per unità immobiliare, per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare l'immobile oggetto di ristrutturazione. La condizione per usufruire del bonus mobili è che i lavori inizino dopo il 1° gennaio 2017.-  Tax credit per le terme Anche le strutture termali sono state inserite fra i soggetti che possono usufruire del credito d'imposta per la riqualificazione delle strutture alberghiere: si tratta di un bonus del 65% fino ad un massimo di 200.000 euro per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2018. Gli stabilimenti termali potranno richiedere il credito d'imposta delle spese sostenute per interventi di ristrutturazione edilizia, efficientamento energetico, eliminazione delle barriere architettoniche, acquisto di mobili e componenti di arredo.

    9.3 COMUNICATO STAMPA EBU DEL GIORNO 8 MARZO – QUANTO SARA’ ACCESSIBILE L’EUROPA DEL FUTURO PER LE PERSONE CIECHE E IPOVEDENTI?

    9.3 COMUNICATO STAMPA EBU DEL GIORNO 8 MARZO – QUANTO SARA’ ACCESSIBILE L’EUROPA DEL FUTURO PER LE PERSONE CIECHE E IPOVEDENTI? UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:27

    EBU - Comunicato stampa: Quanto sarà accessibile l'Europa del futuro per le persone cieche e ipovedenti? Pubblichiamo la traduzione del Comunicato stampa dell'Unione Europea dei Ciechi del 28 febbraio 2018.    L'Unione Europea dei Ciechi pubblica un nuovo documento di sintesi sull'Atto Europeo sull'Accessibilità. Nel 2015 ha preso il via, a Bruxelles, l'iter per una nuova normativa sull'accessibilità. Si tratta dell'Atto Europeo sull'Accessibilità ("European Accessibility Act" - EAA) che mira ad armonizzare i requisiti per l'accessibilità di beni e servizi.   "La proposta di direttiva può rappresentare un enorme passo avanti", afferma Wolfgang Angermann, Presidente dell'Unione Europea dei Ciechi (EBU). Tuttavia, l'indebolimento della stessa incombe all'orizzonte. Il 1° marzo inizieranno i negoziati inter-istituzionali tra il Parlamento europeo, il Consiglio dell'Unione europea e la Commissione europea. Questo "trilogo", che si svolge a porte chiuse, ha già tarpato le ali in precedenza a diverse ambiziose iniziative. Per dare un contributo al dibattito in sede di Trilogo, l'EBU pubblica oggi un nuovo documento di sintesi sull'Atto Europeo sull'Accessibilità. L'Unione Europea dei Ciechi rappresenta 30 milioni di cittadini europei ciechi e ipovedenti che ogni giorno devono far fronte alla carenza di accessibilità. "Attività quali studiare un testo scolastico, prendere un mezzo di trasporto per andare al lavoro o prenotare una vacanza online spesso rappresentano per noi una sfida insormontabile", spiega il presidente Angermann. L'EBU fa pertanto appello affinché la futura direttiva abbia un ampio campo di applicazione e chiarisca i criteri funzionali per l'accessibilità. Inoltre, l'EBU chiede regole vincolanti per l'ambiente costruito e una riduzione al minimo delle esenzioni e delle restrizioni sull'applicabilità dell'Atto. Il documento di sintesi dell'EBU e un'analisi punto per punto delle posizioni di negoziazione (in inglese) sono disponibili online all'indirizzo: http://bit.ly/2oyTEKY Che cos'è l'EBU. L'Unione Europea dei Ciechi (European Blind Union - EBU) è un'organizzazione non governativa europea senza scopo di lucro, fondata nel 1984, che promuove gli interessi delle persone cieche e ipovedenti in Europa. Attualmente opera all'interno di una rete di 42 membri nazionali, tra cui organizzazioni provenienti da 27 Stati membri dell'Unione Europea, paesi candidati e altri importanti paesi dell'Europa geografica. La campagna dell'EBU sull'Atto Europeo sull'Accessibilità è coordinata dalla Federazione Tedesca dei Ciechi e degli Ipovedenti (DBSV).   Contatto stampapresso l'EBU: ebu@euroblind.org

    9.4 ARTICOLO TRATTO DA LA PROVINCIA DI COMO DEL GIORNO LUNEDI’ 5 MARZO 2018 - ZTL MULTA PAZZA AL DISABILE, MA I VIGILI "FACCIA RICORSO"

    9.4 ARTICOLO TRATTO DA LA PROVINCIA DI COMO DEL GIORNO LUNEDI’ 5 MARZO 2018 - ZTL MULTA PAZZA AL DISABILE, MA I VIGILI "FACCIA RICORSO" UicicomoAdmin Ven, 09/03/2018 - 12:28

    Quella multa era palesemente ingiusta, ma i vigili hanno risposto picche: «Noi non annulliamo nulla». Il cittadino ha dovuto rivolgersi al giudice di pace, ne è uscito ovviamente vincitore e l’unico risultato ottenuto dal Comune è stato quello di dover pagare le spese legali. Una perdita di tempo e di soldi (nostri). Vicenda ancora più antipatica perché il protagonista è una persona disabile, residente a Monza, che si è visto recapitare una sanzione per essere entrato in auto nella Zona a traffico limitato. Immortalato dalle telecamere al varco di via Garibaldi, avrebbe dovuto pagare - stando al verbale recapitato dalla Polizia locale, 96 euro. Peccato che il signore in questione sia titolare di un pass disabili, peraltro regolarmente esposto quel giorno sul parabrezza della sua utilitaria. Una vicenda incredibile. Ricevuta la multa, chiede al comando dei vigili di Como - per iscritto - di annullare «in autotutela» la sanzione, ammettendo il palese errore (allega anche copia del contrassegno). Ma la risposta è di questo tenore: «La informiamo che questo ufficio non accoglie richieste di archiviazione, può presentare ricorso formale al Prefetto o al Giudice di pace. Distinti saluti».  Il cittadino, comprensibilmente, si arrabbia: assistito da un legale, si rivolge al giudice. Ricorso accolto poiché, si legge, come confermato anche di recente da sentenze della Cassazione, «la persona invalida può servirsi del contrassegno per circolare liberamente con qualsiasi veicolo in zona a traffico limitato, senza alcuna deroga». Il Comune si è difeso puntando sui contenuti dell’ordinanza - firmata due anni fa dal comandante Donatello Ghezzo - che disciplina l’accesso e la circolazione nella Ztl. Quel documento prevede, nel caso in cui il pass non sia stato rilasciato dal Comune di Como l’obbligo di comunicare alla Polizia locale la targa dell’auto e il varco d’accesso utilizzato, «entro le 48 ore successive al transito». Ma secondo il giudice - e il buonsenso, verrebbe da aggiungere - non basta per giustificare la multa. La sentenza sottolinea che «il fatto di non comunicare entro 48 ore l’avvenuto transito non giustifica la multa» in quanto la stessa Cassazione ha chiarito che «la violazione dell’obbligo di comunicazione del transito non rende illegittimo l’accesso effettuato da chi ne abbia diritto». La minoranza accusa. La storia finisce con il Comune condannato a pagare le spese di lite pari a 268,40 euro. Il tutto per non aver voluto annullare subito una multa di 96 euro. Fulvio Anzaldo (lista Rapinese Sindaco) ha portato la vicenda in consiglio comunale: «Direi che forse è il caso di mettere mano all’ordinanza che detta le regole per l’ingresso nella Zona a traffico limitato - sottolinea - E ritengo sia opportuno che si fornisca agli uffici la direttiva di ascoltare i cittadini, specie se hanno palesemente ragione come in questo caso. Evidentemente il comando ha risposto che “non vengono accolte richieste di archiviazione” perché c’è stata una precisa indicazione in tal senso proveniente dai vertici. Noi non annulliamo, è il ragionamento, i cittadini se vogliono facciano ricorso. Andiamo avanti così?».