DONA IL TUO 5X1000 ALL'UNIONE ITALIANA CIECHI E IPOVEDENTI DI COMO ONLUS

La tua firma elimina i confini e amplia i miei orizzonti. Dona il tuo 5x1000 all'UNIONE ITALIANA CIECHI E IPOVEDENTI ONLUS. Scegli di destinare il tuo aiuto, il tuo amore e la tua solidarietà a favore a favore delle persone con disabilità visive e plurime. Abbatti i confini, ridisegna nuovi orizzonti per raggiungere insieme a noi nuovi traguardi di inclusione e civiltà. C.F. 80007800131

Avviso ai navigatori

Carissimo frequentatore della rete, benvenuto nel nostro sito. Come avrai modo di constatare i lavori di allestimento non sono ancora terminati, pertanto le informazioni che troverai potrebbero risultare incomplete. Ci scusiamo per questo. Ci permettiamo di suggerirti la consultazione del sito del nostro consiglio regionale Lombardo ed infine il sito web della sede nazionale UICI dove potrai sicuramente soddisfare, almeno in parte la tua curiosità sul mondo dei non vedenti e ipovedenti.

INCONTRO CON "LE LENTI DEL PREGIUDIZIO. PER UNA SOCIETA' LIBERA DAI PREGIUDIZI - GIOVEDI' 29 APRILE 2021 ORE 20:30 SU ZOOM

Giovedì 29 aprile 2021 alle ore 20:30 sulla piattaforma Zoom saremo in compagnia dello staff de “Le lenti del pregiudizio”. Per una società libera da pregiudizi. Cos’è Le lenti del pregiudizio? È un luogo in cui parleremo di benessere psicologico e salute mentale, di disabilità, di tossicodipendenza e dipendenze patologiche, di disabilità, di minoranze etniche e religiose, di orientamenti sessuali, di questioni di genere e di tanto altro.

NATURA E SOSTENIBILITÀ: UN VIAGGIO NEL CENTRO LAGO DI COMO- GIOVEDI’ 22 APRILE ORE 20 SU ZOOM.

Giovedì 22 aprile alle ore 20 su Zoom incontreremo Giulia, Mara, Martina e Silvia che ci accompagneranno in un viaggio di scoperta del territorio che amiamo e in cui viviamo, quello del Centro Lago di Como, raccontandoci gli elementi naturali che lo contraddistinguono e rifletteremo insieme sul tema della sostenibilità; perché ciò che di bello c'è oggi, l'ambiente e il nostro paesaggio, possa continuare ad essere bello e in salute anche domani".